La tecnica di Liberazione del sé nata dalla scoperta della doublematrix | Translife Revelation
Iscriviti alla newsletter
 
 
 

Saggio non è colui che sa;

ma colui che nell’attimo può sapere, capire, intuire o percepire,

perché possiede le chiavi della consapevolezza.


-Almalibre Rebelde-


Pagine del sito

 
 

Il libro che sta cambiando la storia
dell'uomo e che da un nuovo senso
alla ricerca spirituale.
130 estrattojpg
cop ebookjpg
Nuova edizione di
Translife Revelation Anime Libere - 
Doublematrix Revelation.
amazon-logo_IT_transparentpng
Versione stampata € 18 circa
Ebook € 3,60

 

La tecnica di Liberazione del sé nata dalla scoperta della doublematrix

Togliere il controllo dell'IO, al programma-schiavizzante

 
 
 
Se sei arrivato al sito, da questa pagina, abbi presente che non è facile capire quanto leggerai senza iniziare dalla home page e quindi dalla scoperta della double-matrix. In tal caso ti consigliamo di cliccare qui.
Se invece stai leggendo le pagine del sito, in progressione, incontrerai alcuni concetti
ripetuti, per aiutare chi legge, per prima, questa pagina.


Io e sé, fintanto che è il programma-schiavizzante ad avere il controllo, restano parti divise che invece si fondono, liberandosi.


Il programma-schiavizzante (approfondiremo sulla sua struttura nella prossima pagina), come abbiamo detto in precedenza, è costantemente connessa con la matrice-vivente.

Non è quindi possibile iniziare il lavoro di liberazione individuale, senza prima disconnettere le due matrici tra loro, tagliando con i media, la TV, le canzoni che parlano della coppia o del sociale, i falsi problemi, la politica, i quotidiani, le conosce-amicizie con cui si toccano le solite tematiche e altro di simile.


Ciò, in chi non l’aveva già fatto, lascerà un grande vuoto che verrà compensato con le opportune tecniche.


Fatto questo si inizia ad attaccare il programma-schiavizzante, in un percorso la cui durata varia a seconda della resistenza individuale al cambiamento e alla consistenza dei Gangli principali della matrice-schiavizzante.


La figura in alto rappresenta un Ganglio del programma-schiavizzante composto da memorie (circuiti neuronali codificati) e Modelli Operativi Interni.


Un altro aspetto fondamentale della tecnica e che essa prepara ad una nuova esistenza anche sul piano materiale, perché non è possibile liberarsi continuando a fare la stessa vita di prima.


La tecnica, nel suo complesso, consiste nell’attaccare simultaneamente i Gangli principali (Ganglio Radice + i Gangli Portanti) del programma-schiavizzante del singolo individuo, dopo averlo mappato, in modo da evitare che nel frattempo essa si possa riconfigurare. A seguire, quando la persona è pronta, ciò verrà percepito da chi lo sta guidando (ossia la Guida della liberazione del Sé che lo supporta) e si passerà, in progressione, ad affrontare le altre Porte del Freedom Tunnel.


Il Percorso va infatti immaginato come l’uscita da un tunnel che ha al suo interno una serie di portoni (i Gangli di matrice-schiavizzante) che andranno, di volta in volta superati, fino all’uscita.


Ti ricordo che per capire appieno ciò di cui stiamo parlando è necessario leggere Doublematrix Translife Revelation - Translife Revelation Anime Libere.

Andiamo ora a vedere come è strutturata la fase iniziale del Percorso di Liberazione del Sé che porta alla trasmutazione in vita: 


 

Per inviare un messaggio, compila il modulo sottostante:

I tuoi dati personali saranno utilizzati esclusivamente per rispondere alle tue richieste di informazioni, di iscrizione alla nostra newsletter, o per altro da te espressamente richiesto e non saranno utilizzati né conservati per altri scopi. Per maggiori informazioni vedi la nostra Privacy Policy